Login  -  Cerca nel Sito  -  Disclaimer       

Isola di San Domino alle Tremiti

Con una superficie di 208 ettari (lunghezza di 2.8 Km. e larghezza di 1.7 Km., con massima altitudine di 116 mt. sul Colle dell’Eremita), San Domino è la più grande dell’arcipelago delle Isole Tremiti e sicuramente la più bella per gli aspetti paesaggistici, oltre ad essere la più completa nell’offerta turistica, con numerosi Hotel, Residence, Villaggi Turistici.
E’ ricoperta da una caratteristica pineta di pini d'Aleppo che arriva, in molti punti, fino alle rocce, che vanno a strapiombo sul mare.
Il rigoglioso sottobosco è costituito dalle specie tipiche della macchia mediterranea come mirto, rosmarino, fillirea, lentisco e ginepro.
Il suddetto bosco è facilmente visitabile grazie ai numerosi sentieri attrezzati realizzati.
Le acque sono limpide, la costa è frastagliata di spiagge, punte e scogli: circumnavigando l'isola non esiste punto che non valga la pena essere visitato.
Data la conformazione costiera delle isole, ci si trova spesso di fronte a piccole insenature e cale dalle forme più sofisticate e suggestive.
Tra le tante, citiamo per fama, Cala delle Arene, l'unica spiaggetta di una certa dimensione presente nell'arcipelago, la splendida Cala Matano (così chiamata in onore della duchessa Matano) che scende a strapiombo sul mare, con spiaggetta arenosa, Cala degli Inglesi, dove affondò un battello inglese di contrabbandieri, Cala Tamariello, da cui si accede direttamente al mare e nella quale è possibile l'attracco di piccoli natanti, Cala Tonda, che forma un suggestivo laghetto. La punta di Zio Cesare, invece, costituisce l'estremità meridionale di S. Domino: al largo di questa è stato rinvenuto il relitto di una lunga nave romana.
Tanti possono essere gli itinerari e le escursioni marittime riguardanti grotte ed altre zone molto famose della costa di San Domino come del resto vale per l'intero arcipelago. 

Isole Tremiti - San Domino


Copyright © Tremiti.Eu - Tutti i diritti Riservati / All Rights Reserved